Programmazione ad Oggetti

Modalità di esame

MODALITA' DI ESAME


  • L'esame consiste in una prova scritta e una orale.
     
  • La prova scritta è relativa ai concetti fondamentali e avanzati della programmazione ad oggetti. Consiste nel fornire risposte a domande di carattere generale e nella realizzazione di programmi in Java. La parte del compito relativa alla realizzazione di programmi può essere sostituita da una tesina riguardante una applicazione di cui bisogna fornire il progetto in UML e il codice in Java.
     
  • L'orale prevede la discussione del compito e domande di approfondimento.
  •  
  • Emergenza Covid-19. Esami: Qualora non fosse possibile organizzare le sessioni di esami in presenza, queste si terranno utilizzando la piattaforma Teams. Lo scritto è sostituito da un elaborato, da concordare con il docente, che lo studente discuterà durante l'orale.
  • Organizzazione Parziali a.a. 2021-22: La prova del primo parziale si terrà in presenza e in orario di lezione il giorno 24/11/2021 per il canale H-Z e il giorno 29/11/2021 per il canale A-G. Gli studenti autorizzati in DAD potranno effettuare la prova il giorno 29/11/2021 sul canale generale Teams di Programmazione ad Oggetti, sempre in orario di lezione. La prova verterà sulla programmazione in Java di classi e su argomenti di teoria.

    Esiti delle prove di esonero a.a. 2021-22

    Prove parziale novembre e 2021 gennaio 2022 e voto finale.

    Per la registrazione del voto gli studenti dovranno prenotarsi e presentarsi ad uno degli appelli di esame.

    La seconda prova parziale si terrà in presenza e in orario di lezione il giorno 10/01/2022 per il canale A-G e il giorno 12/01/2022 per il canale H-Z. Gli studenti autorizzati in DAD potranno effettuare la prova il giorno 10/01/2022 sul canale generale Teams di Programmazione ad Oggetti. Come la prima prova, la seconda verterà sulla programmazione in Java di classi e su argomenti di teoria. Gli studenti non ammessi non potranno presentarsi alla seconda prova.