Programmazione ad Oggetti

MATERIALE DIDATTICO


 

Dispense fornite dal docente:

  1. Lucidi del corso
  2. Codice programmi in Java e C++
  3. Fondamenti della Tecnologia ad Oggetti
  4. Standard Template Library
  5. Testi di esami

 

Testo di riferimento:

  1. "Concetti di Informatica e Fondamenti di Java".  Cay S. Horstmann, Apogeo 2016.

 


STRUMENTI DI SVILUPPO SUGGERITI:


 

  1. JDK 6 Update 31 con NetBeans 7.1 o versioni superiori

    Info: JDK (Java Development Kit ver. 6) fornisce la Java Virtual Machine e l'insieme di applicativi e librerie utili per lo sviluppo di programmi in Java. Netbeans è un IDE (Integrated Development Environment) per lo sviluppo di programmi prevalentemente in Java, ma che supporta diversi linguaggi tra cui anche il C++. Può quindi essere utilizzato come ambiente di sviluppo per entrambi i linguaggi del corso.

    Attenzione: NetBeans sarà utilizzato durante le lezioni per sviluppare le interfacce grafiche Java. Per programmi Java meno complessi si possono utilizzare IDE meno sofisticati come BlueJ e JCreator.

  2. Dev-C++ (official site)

Dal sito: "Bloodshed Dev-C++ is a full-featured Integrated Development Environment (IDE) for the C/C++ programming language. It uses Mingw port of GCC (GNU Compiler Collection) as it's compiler. It creates native Win32 executables, either console or GUI. Dev-C++ can also be used in combination with Cygwin. Dev-C++ is Free Software (also referred as Open Source), and is written in Delphi ...

Attenzione: è in fase di sviluppo la versione 5 di Dev-C++ (attualmente è possibile scaricare la versione 4.9.8). L'uso di questa "beta version" potrebbe comportare alcuni problemi. Per i fini del corso, si può utilizzare la versione 4.01 finché non sarà rilasciata ufficialmente la versione 5.